Sinner alle Next Gen ATP Finals 2021 a Milano, Torino è ormai lontano
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La vittoria di Cameron Norrie al torneo di Indian Wells 2021 spinge Jannik Sinner verso le Next Gen ATP Finals 2021, ma fuori dalle ATP Finals di Torino dove si sfideranno i migliori 8 del mondo della classifica ATP.

Sinner è certezza la presenza alle Next Gen a Milano

Con il successo al torneo di Indian Wells Norrie ha, infatti, superato l’azzurro, che scivola dietro Ruud, Nadal (che non andrà), Hurkacz e come detto al campione di Indian Wells. Dunque, si fa sempre più concreta la possibilità che alle prossime Next Gen ATP Finals 2021, in programma dal 9 al 13 novembre all’Allianz Clou di Milano, l’altoatesino under 21 Jannik Sinner sia presente ai nastri di partenza. Tra l’altro proprio Sinner è già qualificato per le prossime Next Gen come primo della classifica.

Classifica ATP dopo il torneo di Indian Wells: esce Federer, si conferma Berrettini, Sinner 13°

La nuova classifica ATP dopo il torneo di Indian Wells. Novak Djokovic, pur non prendendo parte al 1000 californiano, rimane in vetta con i suoi 11430 punti. Dietro Djokovic il russo Daniil Medvedev (9630) e il greco Stefanos Tsitsipas (7995). Una top-10 nella quale dopo diverso tempo esce Roger Federer (n.11) ed entra il polacco Hubert Hurkacz (n.10), mentre il norvegese Casper Ruud è n.9. Nell’élite si conferma il nostro Matteo Berrettini (n.7). Sinner scende al 13mo posto.

Top 10 ATP

1 Novak Djoković 11430
2 Daniil Medvedev 9630
3 Stefanos Tsitsipas 7995
4 Alexander Zverev 6930
5 Rafael Nadal 5635
6 Andrey Rublev 5560
7 Matteo Berrettini 4688
8 Dominic Thiem 3815
9 Casper Ruud 3615
10 Hubert Hurkacz 3378

Cameron Norrie: “Me lo avessero detto non ci avrei creduto”

“Se me l’aveste detto prima del torneo, non vi avrei creduto”. Queste le prime parole del nuovo campione del torneo di Indian Wells Cameron Norrie. Il mancino di passaporto britannico ma di formazione tutt’altro che ‘made in England’. Norrie nato in Sudafrica, cresciuto in Nuova Zelanda e completatosi a livello tennistico al college negli Stati Uniti si è invece preso la scena portando a termine due settimane di pregevole tennis, culminate con il successo in rimonta su Basilashvili col punteggio di 3-6 6-4 6-1.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi