Vero Volley Monza, serata da brividi con Paola Egonu
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La Vero Volley Monza di Marco Gaspari torna in campo e lo fa contro la capolista del Campionato di Serie A1 femminile. Stasera alle ore 20.30 (diretta Rai Sport+HD), all’Arena di Monza le monzesi ospitano l‘Imoco Volley Conegliano per la quinta giornata di andata della regular season 2021-2022.

Vero Volley Monza, il punto

Dopo il big match contro Novara giocato domenica scorsa, perso al tie-break dopo aver recuperato nel quarto set lo svantaggio nel conteggio dei set, la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley si trova di fronte un’altra pretendente per il titolo. Ancora incapaci di tirare fuori per tutta la durata di una gara le loro reali potenzialità, le rosablù tentano di dare una scossa ad un inizio di campionato condito da qualche up & down. Sconfitte da Busto Arsizio all’esordio e da Novara nell’ultimo confronto, Monza cercherà di giocare la bella pallavolo vista nelle vittorie contro Chieri e Bergamo, provando a trovare nella continuità al servizio ed una solida correlazione muro-difesa, le qualità per creare problemi alle venete.

Le rivali

Venete che hanno approcciato la Serie A1 con scioltezza e autorità, vincendo per 3-0 tutte e quattro i primi confronti del calendario: partendo dalla gara in casa contro Vallefoglia, proseguendo contro Roma nel Lazio, Novara al Palaverde e Casalmaggiore a Cremona. Senza Fahr e Sylla, con Plummer e De Gennaro in miglioramento, la rosa di Santarelli, che va a caccia della vittoria consecutiva n°70, è comunque ridotta.

Dichiarazioni

Marco Gaspari (allenatore Vero Volley Monza): “Il nostro grande carattere nella partita contro Novara è emerso a tratti. Sapevamo che l’avversario sarebbe stato di alto livello, però dopo aver recuperato un primo set incredibile non siamo stati costanti nel gioco. Non è la prima volta che capita e contro un avversario contro Conegliano, che non perde da non so quanto tempo, non possiamo permettercelo. Ci troveremo di fronte, oltre alla qualità di Egonu, un team composto da giocatrici di assoluto livello. Dovremo approcciare bene il match, evitare fasi di alti e bassi, interpretare bene il fondamentale del servizio e soprattutto sacrificarci in difesa. Questo è quello che mi piacerebbe vedere, oltre ad una squadra che lotta dal primo all’ultimo punto”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi