Hockey inline: super Milano a Cittadella, Vicenza fatica a Ferrara e va all’overtime
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Altra goleada per il Milano (foto Semino), che nel match valido per la sesta giornata della Serie A di hockey inline 2021/2022 passa con un netto 8-0 al Palahockey di Cittadella contro la formazione di casa. Un nuovo successo, per i ragazzi di coach Denis Sommadossi, che si riabilitano dopo la vittoria solo all’overtime di sabato scorso contro i Ferrara Warriors. La formazione estense, tra le mura amiche, è riuscita a portare all’overtime anche i campioni d’Italia in carica dei Diavoli Vicenza, ko per 4-3 al termine di un match molto tirato, spedito all’extra time da quel Lettera, ex Milano, a segno a 11 secondi dal termine del tempo regolamentare. Un risultato da non sottovalutare, visto che sabato al Quanta Club di via Assietta, zona Affori, arriveranno proprio i Diavoli Vicenza per il primo big match stagionale. E ci arriveranno dietro in classifica, con Milano davanti a tutti a quota 17 punti seguito, per l’appunto, da Vicenza fermo a quota 13 con una gara in meno. Anche in caso di ko, in sintesi, Milano rimarrebbe davanti in classifica. 

Hockey inline, Milano sul velluto a Cittadella

Milano sul velluto a Cittadella, tanto che il primo tempo si chiude addirittura sul 5-0 per i meneghini. Apre le danze Belcastro, poi a segno vanno un po’ tutti i soliti noti, vale a dire Banchero, Fiala e anche Vendrame, autore quest’ultimo  di una doppietta. Nella ripresa, poi, ancora due reti per il difensore della nazionale italiana ed un’altra marcatura di Fiala, per l’8-0 finale.

Calendario, ora è tempo di sfida tra Milano e Vicenza

Il calendario, ora, metterà di fronte come detto Milano e Vicenza. Uscire indenni dal match contro i campioni d’Italia in carica permetterebbe a Banchero e compagni di guardare al futuro con serenità, visto che in successione ci sarebbero le sfide contro Padova, Monleale, Trieste e Piacenza, prima della trasferta ad Asiago e il match interno contro Verona che chiuderanno l’anno solare 2021. Dove Milano punta a chiudere in testa.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi