Next Gen: al centro del mondo, Alcaraz e Korda teste di serie
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Angelo Binaghi, presidente della Federazione Italiana Tennis durante la presentazione delle Next Gen in programma a Milano dal 9 al 13 novembre racconta: “Ci siamo, parte il nostro mese terribile. Un mese senza precedenti per questo sport, il tennis, in Italia. Saremo al centro del mondo tennistico. Con Sport e Salute siamo chiamati ad organizzare i 3 eventi più importanti nel mondo del tennis: Milano con le Next Gen, Torino con le ATP Finals, e terminiamo sempre a Torino con la coppa Davis”.

Next Gen, Binaghi: “Tsitsipas non è il futuro ma la generazione dell’anno dopo”

Binaghi prosegue sottolineando: “Questo torneo che è alla quarta edizione ha superato le attese e il significato che gli è stato attribuito. Quando penso alle prossime generazioni, io penso a Fognini e Berretti. Qui, invece, è successa una cosa incredibile: Stefanos Tsitsipas non è la prossima generazione, la sua è la generazione dell’anno dopo. E questo al dice lunga sull’importanza di questo torneo”.

Binaghi: “Serve creare valore e non trascurare le dimensioni del movimento”

Il numero uno della FIT prosegue con vena polemica il suo intervento alla conferenza stampa di presentazione delle Next Gen. “Per quanto riguarda la federazione – precisa Binaghi – è un momento straordinario che stiamo vivendo e questa credo sia l’occasione per dire che si debba ragionare in modo diverso. Noi stiamo cercando di farlo da anni con i nostri dirigenti. Credo ci voglia una creazione di valore (Supertennis Tv, ndc), il secondo aspetta trascurato è la dimensione del movimento. Noi teniamo ad essere uno sport più popolare.

“Quest’anno abbiamo 100mila tesserati in più, credo di poter dire che questo è stato un anno d’oro per la nostra federazione. Infine voglio mandare un messaggio alle istituzioni. Noi al Nord riflettiamo già al futuro stiamo, infatti, pensando oltre il 2025 (scadenza accordo con Torino) e vogliamo continuare ad avere un grande torneo a livello mondiale qui al Nord”.

Riva, assessora del Comune di Milano: “Il tennis non dev’essere solo Roma”

Martina Riva assessora allo sport, turismo e politiche giovanili del Comune di Milano, rimarca: “Sono contenta che Milano ospiti le Next Gen. Voglio sottolineare che il tennis non dev’essere solo Roma, ma anche Milano e Torino come ora. Stiamo provando a portare la scherma, e avremo il basket il prossimo anno. Penso che i grandi eventi facciano da traino allo sport di base”.

I gruppi delle Next Gen

Testa di serie 1 Alcaraz, 2 Korda

Gruppo A: Alcaraz, Nakashima, Cerundolo, Rune.

Gruppo B: Korda, Musetti, Baez, Gaston.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi