Vero Volley Monza, la capolista ospita i campioni d’Italia
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Se è un sogno, non svegliate la Vero Volley Monza. La squadra capolista della Superlega, dopo aver schiacciato con un netto 3-0 la Gas Sales Bluenergy Piacenza, ospita stasera i campioni d’Italia in carica della Cucine Lube Civitanova con la possibilità addirittura di andare in fuga. I brianzoli, che a differenza dell’imbattuta Sir Safety Conad Perugia non hanno ancora riposato, scendono infatti in campo in quello che è un anticipo dell’undicesima giornata. Ma soprattutto l’occasione di rivincita per i cucinieri dopo la semifinale di Supercoppa persa due settimane fa.

Vero Volley Monza, il punto

La Vero Volley Monza dal canto suo punta ad un clamoroso bis contro quella che era la sua bestia nera, mai battuta nei precedenti scontri diretti e ora addirittura quasi sfavorita, vista l’assenza di Ivan Zaytsev e forse anche di Osmany Juantorena, entrato dalla panchina soltanto per qualche punto nella gara vinta domenica al Mediolanum Forum con l’Allianz Powervolley Milano. Al di là del momento che stanno attraversando i ragazzi dell’ex ct Gianlorenzo Blengini, bisogna comunque esaltare la squadra di Massimo Eccheli, vittoriosa in quattro partite di campionato su cinque e sconfitta solamente al tie-break proprio dai cugini nel derby della seconda giornata.

Protagonisti e numeri

E non è neanche tutto merito di Georg Grozer, il nuovo opposto arrivato al posto di Adis Lagumdzija che dopo essersi meritato il premio di Mvp del mese di ottobre ha stravinto il duello con quello che è stato il suo predecessore. Donovan Dzavoronok, finalmente affidabile anche in ricezione, ha fatto l’ultimo salto di qualità mentre Vlad Davyskiba sta ripagando pienamente la fiducia di chi ha deciso di puntare su di lui come titolare ad appena 21 anni. Ma sta migliorando anche chi ha già spento 38 candeline, ovvero il regista Santiago Orduna, migliore in campo tre giorni fa nel match che è valso il primato in solitaria. I numeri poi non mentono: Monza è al secondo posto sia nei punti totali che negli ace ed è terza nei muri. Con l’altro nuovo innesto Grozdanov ambientatosi a tempo di record.

Dichiarazioni

Coach Massimo Eccheli dal canto suo vive alla giornata e si concentra proprio sulla partita di stasera con Civitanova: “Cosa dovremo fare bene? Le stesse che servono a vincere ogni tipo di gara: servizio efficace, tutti i fondamentali al massimo, ed esprimere una solida correlazione muro-difesa, aspetto sul quale stiamo lavorando in modo marcato e deciso dal primo giorno del raduno”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi