Vero Volley Monza, in trasferta a Roma per risalire la classifica
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Seconda trasferta consecutiva per la Vero Volley Monza di Marco Gaspari, impegnata a Roma dove oggi alle ore 17.00 (diretta volleyballworld.tv), scenderà sul campo del Palazzo dello Sport di Roma, contro l’Acqua & Sapone Roma Volley Club per la settima giornata di andata della Serie A1 femminile 21-22.

Vero Volley Monza, il punto

Il sorriso ottenuto sul campo di Scandicci per 3-1 domenica scorsa ha regalato tre punti preziosi e fiducia alla formazione rosablù, precedentemente stoppata da Novara e Conegliano in casa al quinto set. Le monzesi, capaci di esprimere a più ripetizioni delle generose e solide performance in difesa, vogliono dare continuità al buon momento e provare ad accorciare il gap con la vetta, occupata da Conegliano e lontana otto punti. Tra gli obiettivi della Vero Volley Monza quello di crescere a muro, fondamentale potenzialmente tra i migliori della squadra brianzola ma ancora non espresso al massimo (62 muri vincenti, quarto posto in graduatoria generale, prima Scandicci con 81).

Le rivali

Regalare la seconda vittoria casalinga della stagione, la terza nella massima serie, è invece l’obiettivo di Roma. Il team guidato da Stefano Saja, secondo di Gaspari nella stagione 2015-2016 con Piacenza, ha al momento un bilancio di due vittorie e quattro stop. Davanti al pubblico dell’impianto di casa, il Pala Eur, le giallorosse hanno battuto Firenze 3-1 nella quinta giornata di andata della regular season.

Dichiarazioni

Marco Gaspari (allenatore Vero Volley Monza): “Giochiamo una gara complicata, come tutte del resto. Roma è una squadra nuova del nostro campionato, alla ricerca di punti per proseguire il suo percorso con serenità. Sappiamo che hanno delle individualità importanti, con un allenatore meticoloso che conosco molto bene. Dal lato nostro dobbiamo mettere da parte l’inizio di campionato e trovare quella continuità che stiamo ricercando, partita dopo partita, prendendo fiducia. In difesa stiamo facendo vedere ottime cose, soprattutto nella sfida contro Conegliano. A muro, invece, dobbiamo crescere di più: abbiamo fatto abbastanza bene contro Scandicci, ma dalle prossime sfide dobbiamo alzare ulteriormente l’asticella evitando quei gap che hanno contraddistinto il nostro avvio di stagione”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi