Paolo Lugiato: “Powervolley dà lustro alla città di Milano”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Dieci punti in sette partite sono il bottino dell’Allianz Milano in questo avvio di stagione in Superlega. Campionato sempre di altissimo livello e squadra che partita dopo partita avvicina la città meneghina alla pallavolo sempre di più. Il presidente Lucio Fusaro ha riportato così la Milano del volley maschile vicinissima ai grandi fasti degli anni ’90, nonostante la pandemia e la crisi economica. L’anno pallavolistico appena concluso è stato, infatti, ricco di soddisfazioni culminato con la conquista della Challenge Cup, la terza delle coppe europee in ordine di importanza e che ha ridato valore internazionale alla pallavolo maschile milanese.

Le parole di Paolo Lugiato

Il primo di una serie di risultati di valore come si auspica il manager Paolo Lugiato, eletto nel giugno scorso, tra l’altro vice presidente di Harvard Business School Club of Italy. “Seguo la pallavolo in generale – spiega Paolo Lugiato – ma vedere giocare l’Allianz Milano è sempre uno spettacolo. Sarà perchè stimi il tecnico Roberto Piazza, uno dei più bravi coach a livello internazionale, sarà perché il progetto sportivo del presidente Fusaro profumi di valori e passione, di sacrifici e di amore per il territorio. Non è un caso che l’Allianz abbia conquistato la Challenge Cup e sia tra le società italiane meglio attrezzate da un punto di vista manageriale”.

Milano

“A Milano è vero che il calcio e il basket sono gli sport trainanti, ma alla gente piace la pallavolo e sono sicuro che sempre più sportivi si avvicineranno a questa bellissima realtà milanese. La Challenge Cup conquistata nella scorsa stagione sono sicuro sia stato il primo di una lunga serie di trofei internazionali che vedranno l’Allianz Milano protagonista”.

Allianz Cloud

Disputare le partite interne all’Allianz Cloud è il valore aggiunto di un progetto destinato a durare nel tempo: “Si tratta di un impianto moderno, polifunzionale, una struttura da sogno per lo sport d’eccellenza – continua Paolo Lugiato -. Ho avuto la possibilità di seguire diversi eventi, non solo quelli legati alla pallavolo e devo confermare la bellezza di questo impianto, un gioiello futuristico tra i palasport italiani”.

Powervolley

Sulla stagione in corso Paolo Lugiato commenta: “Penso che questa squadra abbia un grande potenziale e che possa ambire ad un piazzamento finale a ridosso delle prime 4-5 posizioni. Ci sono giocatori italiani di prospettiva internazionale, giovani e forti a partire dal palleggiatore Porro e lo schiacciatore Romanò. Ragazzi di belle speranze pronti a rendere unica la squadra di Milano in Superlega e in Nazionale”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi