Il 67° Campaccio Cross Country: numeri da record e solidarietà

Si corre il 6 gennaio a San Giorgio Su Legnano

Photo by James Lee / Unsplash

Il Campaccio Cross Country, giunto alla sua 67ª edizione, ha nuovamente dimostrato il suo fascino e la sua capacità di attrarre atleti di tutte le età e provenienze. L'evento si svolgerà il 6 gennaio 2024 a San Giorgio Su Legnano. Ma già oggi si puù dire che è stato un successo su tutti i fronti.

Campaccio Cross Country, Numeri Record

Quest'anno il Campaccio Cross Country ha raggiunto numeri straordinari, avvicinandosi ai record delle edizioni passate. Quasi 1800 sono gli atleti iscritti all'evento, un incremento di oltre 250 iscrizioni rispetto al 2023. Ciò che ha particolarmente contribuito a questo aumento sono stati i giovani atleti, che hanno affollato le squadre giovanili. Ragazzi e ragazze, dalle categorie giovanissimi ai più anziani, hanno dato vita a una grande esperienza.

Campaccio Cross Country, il progetto "Gender Equity"

In linea con il progetto "Gender Equity", la partecipazione femminile è cresciuta significativamente, con le donne che rappresentano circa un terzo del totale dei partecipanti, pari a circa 600 atlete. Per quanto riguarda le regioni italiane, la Lombardia è in testa con 700 partecipanti, seguita dal Piemonte con 120. Al terzo posto, con oltre 40 atleti ciascuna, ci sono Puglia, Marche ed Emilia-Romagna. Questi dati riflettono l'importanza del Campaccio Cross Country in tutta Italia, con 360 società partecipanti rappresentate. In cima a questa classifica troviamo l'US Sangiorgese con 52 atleti iscritti. L'evento ha attirato anche atleti da sei nazioni estere, tra cui Belgio, Etiopia, Francia, Kenya, Ungheria e Ucraina.

Campaccio Cross Country, una tradizione di valori

Il Campaccio non coinvolge solo gli atleti sul campo, ma offre anche un'esperienza unica grazie all'iniziativa Fanta.Campaccio, il primo fantasy game nella storia del Cross. Ideato e curato da due grandi atlete italiane, Federica Curiazzi e Beatrice Foresti, il gioco ha già registrato più di 200 partecipanti che hanno creato squadre di atleti élite per accumulare punti in questa 67ª edizione.

Campaccio Cross Country e la solidarietà

L'evento sostiene attivamente due organizzazioni benefiche. La Fondazione Umberto Veronesi è una di esse, e sarà presente uno stand gestito dalle Pink Ambassador di Monza e Brianza, dove sarà possibile acquistare gadget il cui ricavato andrà a finanziare la ricerca scientifica. Inoltre, l'Operazione Mato Grosso (OMG) sarà presente con uno stand informativo, dove sarà possibile fare donazioni per sostenere le attività dell'associazione.

Premi e trofei del Campaccio

Il Campaccio ha previsto un montepremi per gli atleti élite, e per questa edizione è stato introdotto un montepremi anche per la gara di cross corto, accanto a quelli destinati a juniores e atleti internazionali. Inoltre, il Memorial Livio Mereghetti sarà assegnato per il secondo anno consecutivo al primo degli allievi, in memoria di colui che ha ideato il Campaccio. Saranno premiati anche il miglior atleta sangiorgese, il primo Juniores, e i migliori atleti di livello internazionale.

Orari

La giornata di gara inizia alle 9.00 con la prima gara riservata ai Master dai 35 ai 45 anni, con una distanza di 5,3 km, e si conclude alle 15.40 con il Cross Corto, che ha un percorso di 3,2 km. Le gare internazionali al via alle 14.05 per le donne (6 km) e alle 14.35 per gli uomini (10 km). Sarà prestata particolare attenzione alle donne dalla categoria SF35 in su, con una gara dedicata alle 10.50 su un percorso di 4 km.