A Madrid al Campionato Mondiale di Fitboxing 5 atlete di Milano

A Madrid al Campionato Mondiale di Fitboxing 5 atlete di Milano

Sarà la Caja Magica di Madrid a ospitare il prossimo 3 giugno il Campionato Mondiale di Fitboxing (Fitboxing World Games). A contendersi il titolo ci saranno anche gli atleti del club Brooklyn Fitboxing Ticinese di Milano, che insieme agli atleti dei clubs di Chiavari e Alessandria rappresenterà l’Italia all’evento internazionale.

Su 64 squadre 3 sono italiane

Sono tre le squadre italiane, su 64 squadre totali presenti alla competizione, che si sono conquistate la possibilità di partecipare alla finale della sesta edizione su oltre 300 squadre che si sono sfidate in fase qualificazione per i Fitboxing World Games. Nato a Madrid nel 2016, quest'anno sarà la sesta edizione dei Fitboxing World Games e quella con il maggior numero di squadre di diverse nazionalità. Oltre alla maggioranza della rappresentanza spagnola, poiché lo sport è profondamente radicato in Spagna, ci saranno oltre alle squadre italiane, anche portoghesi e argentine.

Sacco e musica: al via la sfida

Si tratta di una competizione inclusiva, in cui squadre composte da quattro componenti, che possono essere sia maschili che femminili, con atleti di ogni età, si sfidano nella stessa categoria per aggiudicarsi la cintura di Campione del Mondo. Gli atleti si pongono di fronte a sacchi da boxe dotati di sensori che misurano la forza applicata al sacco e la sincronizzazione con la musica. Durante i round di tre minuti, colpiscono il sacco seguendo una specifica "sfida" che viene sorteggiata e deve essere stata memorizzata in anticipo. Oltre al punteggio ottenuto sul sacco da boxe, diversi arbitri assegnano il punteggio in base alla tecnica e alla sincronizzazione tra i membri della squadra.

Aluigi, Country Manager Italia di Brooklyn Fitboxing: “Orgogliosi di partecipare”

“Siamo molto orgogliosi del fatto che tre squadre della nostra community italiana prenderanno parte a un evento così importante per una disciplina che coinvolge centinaia di atleti internazionali. Negli ultimi anni Brooklyn Fitboxing ha vissuto un rapido sviluppo anche in Italia, ma uno degli obiettivi più importanti per noi è approcciare quante più persone, senza alcuna distinzione, a uno sport sano e divertente, che genera spirito di appartenenza, unendo alla performance sportiva anche la possibilità di sostenere progetti di solidarietà” commenta Gabriele Aluigi, Country Manager Italia di Brooklyn Fitboxing.

Ad appena un anno dalla sua apertura a Milano, Brooklyn Fitboxing Ticinese arriva nel tempio dello sport per la finale del campionato con una squadra tutta al femminile, dal nome “Mi.Tic”, composta dalle atlete Chiara Ludovica Carosi Olivieri, Ester Bilotta, Silvana Oliverio, Sara Brunetti, Ludovica Maria Chiara Reho, accompagnate dal trainer Alessandro Cotto.