Circolo della spada M° Marcello Lodetti riceve la stella di bronzo paralimpica

Un riconoscimento segno distintivo dell'impegno e dell'eccellenza del Circolo nel campo della scherma paralimpica

Nel corso di una cerimonia solenne tenutasi presso il Palazzo delle Federazioni Nazionali di Milano, il Circolo della Spada M° Marcello Lodetti è stato onorato con la Stella di Bronzo al Merito Sportivo Paralimpico. Questo riconoscimento è un segno distintivo dell'impegno e dell'eccellenza del Circolo nel campo della scherma paralimpica.

Un riconoscimento alla scherma inclusiva

La cerimonia ha visto la partecipazione di Giovanni Lodetti, Presidente del Circolo, e Roberta Ravasi, Responsabile didattica, che hanno ritirato l'onorificenza dalle mani di Pierangelo Santelli, Presidente del Comitato Paralimpico Regione Lombardia. Questo momento rappresenta un punto culminante nel percorso di dedizione e di sviluppo della scherma per atleti con disabilità visive da parte del Circolo.

Un percorso pioneristico nella scherma per non vedenti e ipovedenti

Il Circolo della Spada M° Marcello Lodetti ha guadagnato riconoscimento per essere stato pioniere nel campo della scherma per non vedenti e ipovedenti, iniziando con la stipula di una convenzione con l'Unione Ciechi di Milano nel 2010. Questa iniziativa ha aperto la strada per un approccio inclusivo e integrato alla pratica schermistica, permettendo agli atleti non vedenti di raggiungere livelli agonistici elevati.

Una realtà nel mondo paralimpico

Il Circolo oggi è riconosciuto a livello nazionale per il suo contributo significativo allo sviluppo dello sport paralimpico. Il lavoro svolto negli ultimi 13 anni ha dimostrato l'efficacia di un modello di formazione che integra pienamente gli atleti con disabilità visive nella scherma, trasformando una volta di più l'attività sportiva in un simbolo di inclusione e di eccellenza.

Omaggio a Marcello Lodetti: una leggenda della scherma italiana

Il Circolo porta il nome di Marcello Lodetti, maestro eminente e figura storica della scherma italiana. Recentemente, in suo onore, è stato intitolato uno dei premi consegnati ai tecnici dei campioni del mondo durante il Mondiale olimpico di Milano 2023, sottolineando l'eredità lasciata da Lodetti nel mondo della scherma.

Un futuro di successi e inclusione

Con il riconoscimento ottenuto dal Comitato Italiano Paralimpico, il Circolo della Spada M° Marcello Lodetti si conferma come un'istituzione di riferimento nello sport paralimpico, portando avanti la sua missione di promuovere una scherma inclusiva e di alto livello per tutti gli atleti.