Il capitano dell'Allianz Milano, Matteo Piano scioglie le riserve. Dopo un post criptico scritto mesi fa, il numero undici, ha confermato la sua presenza in maglia meneghina per un altro anno, probabilmente l'ultimo.

A dirlo è stato lui stesso con un lungo post Instagram.

"Milano guarda quanto ❤️
1. La pallavolo per me è sempre stata il mio palco, e in qualche modo lo sarà sempre.
2. Abbiamo portato a casa una coppa europea
3. Sono arrivato che avevo ventisei anni e qualche paura per questa nuova avventura c’era. Fare il capitano in un posto totalmente nuovo non è stato subito facile.
4.5. Ma pian piano ho trovato la mia dimensione, ho avuto una grandissima libertà di espressione dentro e fuori dal campo.
6. Ci sono stati momenti bui ma sono ritornato in campo con sempre più emozioni.
7.8. E sono passati gli anni, e ci siamo presi sempre più. Con le tue linee tatuate addosso, con l’inclusività che ti contraddistingue posso dire che siamo ancora qua Milano, siamo cresciuti bene insieme.
9. Abbracciamoci ancora, per l’ultima stagione (a meno che non cambi idea 😂 ).
10. Ci daremo ancora il cinque, è giusto salutarsi bene.
Non potevo che fare così, perché se la pallavolo è stato il mio palco più bello, lo devo a voi, all’affetto che ho ricevuto in tantissimi palazzetti around the world con qualsiasi maglia. Lo devo a tanti miei compagni, a tanti allenatori, presidenti, persone che lavoravano in vari ruoli attorno a me. Alla mia famiglia e agli amici di sempre ovvio, e proprio con loro, col mio pres, il mio coach e alcuni fidati compagni ho avuto dei bei confronti. Abbracciamoci ancora tanto nella stagione che verrà, salutiamoci dal campo perché è giusto così, e perché lo desidero tanto".