L'Allianz Milano domina il derby contro Vero Volley Monza

I meneghini si impongono per 3 set a 0

Continua la risalita dell'Allianz Milano che ieri sera si è aggiudicata il derby contro la Mint Vero Volley all'Opiquad Arena di Monza.

I milanesi si impongono in scioltezza, grazie soprattutto alla fase muro e a meno errori, per 3 a 1. In virtù di questo successo agganciano la Lube e sono ora a meno uno da Monza.

L’MVP del match è Agustin Loser, ma anche per Kaziyski la partita sarà da segnare con il circoletto rosso, visti i 5.800 superati in una carriera inarrivabile.Assente per il persistere di una lombalgia Yuki Ishikawa, solo in panchina.

Ora Milano giocherà domenica sera contro Verona cercando ancora altri tre punti utili. Per quanto riguarda le condizioni di Ishikawa il giocatore, dopo gli accertamenti clinico-strumentali ha iniziato il percorso riabilitativo e di terapie specifiche. Le sue condizioni verranno rivalutate nei prossimi giorni.

Il commento di Agustin Loser
“Sapevamo sarebbe stata una partita difficile. Loro sono terzi in classifica e con il cambio di opposto hanno trovato subito la strada per fare bene dall'inizio del torneo. Abbiamo fatto una prestazione quasi perfetta che conferma la crescita della squadra. Ci attendono tre finali ancora per chiudere il girone di andata oltre le due partite di Cev, dobbiamo proseguire questo percorso. Mercoledì si torna in palestra a lavorare. Ecco se c’è un desiderio che ho ancora è potere avere tutta la rosa a disposizione, visto che dall’inizio del campionato abbiamo avuto qualcuno che ha accusato qualche problema fisico".

MINT VERO VOLLEY MONZA - ALLIANZ MILANO 0-3 

(16-25, 18-25, 18-25)
Durata set: 24’, 24’, 28’ per un’ora e 16 minuti totali

MINT VERO VOLLEY MONZA: Visic, Loeppky 8, Frascio ne, Comparoni ne, Maar 9, Maujanovic 1, Morazzini (L2), Galassi 2, Takahashi 7, Beretta 1, Kreling 1, Di Martino 3, Gaggini (L), Szwarc 1. All. Massimo Eccheli. 2° All. Giuseppe Ambrosi 

ALLIANZ MILANO: Porro 1, Kaziyski 10, Piano 5, Dirlic 1, Mergarejo 11, Loser 11, Catania (L), Vitelli, Reggers 9, Zonta 1, Dirlic 1, Innocenzi ne, Ishikawa ne, Colombo (L2) ne. All. Roberto Piazza. 2° All. Nicola Daldello.