Niente Assoluti di atletica per il milanese Filippo Tortu. L'azzurro, sui social, ha infatti fatto sapere che salterà l'appuntamento previsto per il weekend.

"Il prossimo fine settimana si terranno i Campionati Italiani a La Spezia.

Purtroppo non sarò presente a difendere il titolo conquistato lo scorso anno sui 200 metri, realizzando il minimo per i Giochi Olimpici.

Io e il mio allenatore, insieme a Federazione e Fiamme Gialle, abbiamo deciso di aspettare qualche giorno in più prima di rigareggiare dopo gli Europei. Ovviamente mi dispiace mancare ad un appuntamento importante a cui tengo molto, ma la scelta ha l’obiettivo di arrivare alle Olimpiadi nel miglior stato di forma possibile.

Faccio un in bocca al lupo a tutte le atlete e gli atleti che parteciperanno e chiedo al pubblico di seguire le gare e tifare il più possibile".

Poi, a Sport Mediaset ha aggiunto: "Non ci deve essere nessuna preoccupazione, anche se mi fa piacere l’affetto con cui la gente mi segue. È una semplice scelta tecnica per avvicinarmi al meglio a Parigi. Sto bene e devo risparmiare le cartucce per le Olimpiadi".

Poi, sugli obiettivi di Parigi 2024, dice senza remore: "L'obbiettivo rimane lo stesso di inizio stagione, la finale nei 200 e l'oro con la 4x100. Sono due traguardi difficilissimi da raggiungere, quasi impossibili. Non vorrei che la mia ambizione venisse scambiata per presunzione in quanto sono consapevole delle difficoltà per ottenere tali risultati, ma nello sport penso che gli obbiettivi debbano coincidere con i sogni. Questi sono i miei e darò tutto me stesso per provare a raggiungerli".