Il 27 giugno si terrà a Legnano un grande evento per celebrare lo sport, l’amicizia e la voglia di stare insieme. Bruno Cerella e Tommaso Marino, founder della OdV Slums Dunk, giocheranno l’ultima partita della loro carriera, insieme a tanti amici e sostenitori di Slums Dunk. Un momento speciale, celebrato nel cuore della città che ha visto nascere di recente il bellissimo playground Legnano Knights/Slums Dunk, divertendosi insieme nel nome dello sport e della condivisione. Il fulcro della giornata sarà la partita delle celebrità, che si giocherà nel palazzetto dei Legnano Knights (in Via Parma, 77), vicino al campo di Slums Dunk, dove il Team Bruno e il Team Tommy si sfideranno in una partita regolare, con tantissimi ospiti, come giocatori della storia recente del basket italiano, sia ex compagni di squadra che amici. Sarà un momento molto emozionante, fatto di sport professionistico e amicizia. Una partita “vera” a tutti gli effetti, con arbitri della serie A e giocatori dei massimi livelli.

“A prescindere dai risultati ottenuti e dai campi in cui abbiamo giocato, per noi questa giornata è un modo per celebrare tutto ciò che abbiamo vissuto e costruito attraverso lo sport. Vogliamo condividere questo momento con tantissime persone, dai colleghi, agli amici alla comunità che ci ha sempre sostenuto. Sarà una giornata dedicata al basket, con tanti bambini e famiglie nel playground di Legnano che abbiamo costruito con Slums Dunk e si concluderà con una partita delle celebrity, con tanti ospiti, tra colleghi e amici. Abbiamo pensato a qualcosa di grande per questa partita e non vediamo l‘ora di scendere in campo” - commentano Bruno Cerella e Tommaso Marino.

La partita sarà preceduta da un evento al Playground Slums Dunk di Legnano (in Via Sempione, 90): una giornata dedicata al sostegno della OdV Slums Dunk, fondata nel 2011 proprio da Bruno e Tommaso, con l’obiettivo di restituire una seconda vita alle periferie di alcune delle baraccopoli più degradate del mondo e dare un'importante opportunità di crescita a bambini e ragazzi. E proprio loro saranno i protagonisti di questa giornata di giochi e divertimento, insieme alle loro famiglie. Due grandi carriere quelle che verranno celebrate al #TB4SlumsDunk, quella di Bruno Cerella, cestista di Serie A di origini argentine ma con cittadinanza italiana, arrivato in Italia all’età di 17 anni e che ha scalato da quel momento le classifiche della pallacanestro nel nostro paese, giocando anche per la Nazionale. Tra le squadre dove ha militato vi sono la Pallacanestro Varese, l’Olimpia Milano, il Reyer Venezia e la Blu Basket Treviglio, dove sta concludendo la sua carriera. Tommaso Marino, invece, esordisce in Serie A con la Mens Sana Siena e, dopo aver giocato per la Nazionale nelle classi U-18 e U-20, ha militato poi, tra le altre, con la Teramo Basket, la Blu Basket Treviglio e nei Legnano Basket Knights, sua squadra attuale.