Bollate, al via i lavori al centro sportivo

Sono iniziati i lavori al Centro Sportivo di Bollate con fondi PNRR: nuovi impianti e spazi verdi per lo sport.

Starting line on a track

Photo by Austris Augusts / Unsplash

Il Centro Sportivo di via Verdi di Bollate sta subendo una significativa trasformazione grazie a lavori finanziati con fondi PNRR, con un investimento totale superiore a 2,7 milioni di euro. L'obiettivo è riqualificare la struttura sportiva che ha rappresentato un punto di riferimento per la pratica e la cultura sportiva a Bollate per quasi cinquant'anni.

La prima fase del progetto comprende l'adeguamento degli impianti sportivi esistenti, la demolizione di edifici vecchi e inutilizzati, e la costruzione di nuovi edifici a basso impatto ambientale. Questo include la demolizione di spogliatoi di calcetto, tennis e baseball, seguita dalla costruzione di nuovi spogliatoi per il baseball, situati al posto dei campi in disuso. Verranno realizzati anche nuovi spogliatoi da tennis e una tribuna con moderne gradinate.

La seconda fase del progetto prevede la riqualificazione degli spazi aperti, con la creazione di campi da padel scoperti, un campo da beach volley, uno da basket 3 vs 3, un'area calisthenics e la body & mind. Inoltre, verrà creato un parco urbano con percorsi illuminati, zone relax e una promenade alberata che collega il parco agli spogliatoi. Il progetto si distingue per l'accessibilità, garantendo una fruibilità completa del Centro Sportivo in autonomia e sicurezza, secondo le norme vigenti.

Il sindaco di Bollate, Vassallo ha detto: "Un grosso lavoro di progettazione che porterà a Bollate una struttura davvero all’altezza dei nostri sportivi e delle tante associazioni che gravitano in città – dicono il Sindaco Francesco Vassallo e l’Assessore allo Sport ida de Flaviis. L’obiettivo finale è quello di trasformare il Centro Sportivo in un Parco Urbano a vocazione sportiva in coerenza con le più moderne opere di riqualificazione urbana e con le indicazioni ministeriali. Vogliamo rendere Bollate sempre più bella, viva e vivace, ricca di attività e di luoghi di incontro culturali e sportivi”.