La Federazione Italiana Baseball Softball (FIBS) del Comitato Regionale Lombardia ha dato il via a un'entusiasmante iniziativa chiamata "Bambini in Serie A", mirata a incrementare l'interesse e la partecipazione al baseball e al softball tra i giovani atleti.

Con questo programma, i giovani sportivi avranno l'opportunità unica di interagire direttamente con i giocatori dei massimi campionati italiani. Il primo appuntamento si terrà domenica 12 Maggio 2024 al Kennedy Sport Center di Milano, promettendo una giornata di sport e divertimento che si spera possa attrarre nuovi fan e giocatori al mondo del baseball e del softball.

Grazie a questa iniziativa, a premi, i giovani atleti daranno il sostegno a bordo campo alle tre società di serie A baseball (Codogno, Milano ’46 e Senago) e alle tre società di serie A2 di softball (Bollate, Caronno e Saronno).

FIBS Lombardia lancia "Bambini in Serie A" per partecipare attivamente agli incontri

L'iniziativa "Bambini in Serie A" permetterà ai giovani di tutte le società sportive lombarde, nelle categorie MINI, U12, U13 e U15, di partecipare attivamente agli incontri di Serie A e Serie A2. Gli atleti, vestiti con la divisa del proprio club, si riuniranno nei campi sportivi 45 minuti prima dell'inizio delle partite per partecipare a varie attività, tra cui l'esecuzione dell'inno nazionale e la possibilità per alcuni fortunati di lanciare le prime palle della partita.

Per i giovani la possibilità di svolgere il ruolo di batboys o batgirls

I giovani supporter potranno anche svolgere il ruolo di batboys o batgirls durante gli incontri, aggiungendo un tocco personale all'esperienza di gara. In aggiunta, le società ospitanti hanno organizzato aree dedicate ai tifosi più giovani, complete di attività di intrattenimento come giochi di baseball/softball, tunnel di battuta e angoli dedicati alla vendita di gadget e alla celebrazione dei trofei.

Un'ulteriore iniziativa, "Chi porta un amico, porta un tesoro", incoraggerà i giovani atleti a portare amici agli eventi, con premi speciali per chi raccoglie più timbri di partecipazione. Questo non solo aumenterà la presenza agli eventi, ma rafforzerà anche lo spirito di comunità tra i partecipanti.