Sabato 8 giugno, all’arena di Monza, l’ex campione d’Italia dei pesi leggeri (60 kg) Under 22 Francesco Paparo (22 anni, 8 vittorie e 1 pari da professionista) sfiderà Giuseppe Osnato (25 anni, 9 vittorie e 1 sconfitta) sulla distanza delle 8 riprese nella manifestazione The Art of Fighting 6.

E’ molto soddisfatto di aver raggiunto l’accordo per questo match Francis Rizzo, allenatore e zio di Paparo nonché fondatore del Francis Boxing Team di Rho: “Giuseppe Osnato è l’avversario giusto per Francesco in questo momento. Osnato è un pugile di ottimo livello che combatte spesso e questo è segno che è determinato a sfondare. La sua unica sconfitta contro Ghait Weslati non riduce il valore di Osnato. Nessuno vince sempre e comunque Weslati è ancora imbattuto, il suo record è di 8 vittorie consecutive. Giuseppe Osnato è mancino e questo lo rende ancora più temibile. Per affrontare un mancino, si deve cambiare l’allenamento ed è necessario ingaggiare come sparring partner un pugile mancino. Questo non è un problema per me, che so dove trovare i pugili che servono come sparring partner per Francesco. Inoltre, Francesco ha già affrontato e battuto ai punti un pugile mancino: Andrea Sito. Sono il primo ad ammettere che quel combattimento non è stato il più bello da vedere, forse proprio perché un pugile destrorso affrontava un avversario mancino, ma la vittoria di Francesco è stata indiscutibile.  Francesco ha mandato a vuoto la maggior parte delle volte Andrea Sito e lo ha centrato il numero sufficiente di volte per aggiudicarsi la vittoria. Dopo la vittoria ottenuta contro Jacopo Lusci, lo scorso 13 aprile al PalaLido-Allianz Cloud di Milano, Francesco è diventato un pugile di prima serie e quindi può combattere per il titolo italiano. Dobbiamo ancora decidere se combatterà per il titolo dei pesi superpiuma o per quello dei pesi leggeri visto che riesce a rientrare nel limite di peso di entrambe le categorie. Mi piacerebbe che il titolo italiano di Francesco fosse il clou della prossima edizione di Ring Roosters che ho programmato per il prossimo settembre a Rho, ma se combattesse in una manifestazione organizzata da un altro promoter andrebbe bene lo stesso. L’importante è che Francesco diventi campione d’Italia. Ma adesso l’importante è battere Giuseppe Osnato e non sarà facile. Abbiamo un mese di tempo per lavorare e la priorità di Francesco è allenarsi nel migliore dei modi.Sono sicuro che l’atmosfera, all’arena di Monza, sarà simile a quella di un derby: Francesco si allena con me a Rho dove ha moltissimi tifosi, Giuseppe Osnato è nato in Calabria ma vive nella nostra regione ed anche lui è conosciuto dagli appassionati di pugilato. Entrambi porteranno all’arena di Monza i loro sostenitori. Anche questo contribuisce al successo di un evento pugilistico.”

Dal febbraio 2016 al dicembre 2021, Francesco Paparo ha avuto un’ottima carriera da dilettante culminata con la vittoria del campionato italiano Under 22 nel luglio 2021 a Cascia in Umbria. In quell’occasione, Francesco ha disputato quattro match in altrettanti giorni (dal 7 all’11 luglio) superando Raffele Lasco, Hajriz Buletini, Daniele Oggiano e Youssef Al Mouchid.

Francis Rizzo ha fondato il Francis Boxing Team nel 2012, in Via Stoppani 4-A a Rho, alle porte di Milano dove allena persone comuni che vogliono mantenersi in forma praticando il pugilato, pugili dilettanti e professionisti. Come organizzatore, ha creato Ring Roosters, una serie di eventi che hanno lo scopo di far combattere giovani pugili in modo che possano costruirsi il record necessario per diventare sfidanti al titolo italiano.