Carolina Molteni lascia la Comese per la Bracco

Cambio di maglia per la due volte campionessa italiana

Football field. Shot with DJI Mini 2.

Photo by Gabriele Tirelli / Unsplash

Dalla Comense alla Bracco Milano. Carolina Molteni, 16 anni, dalla prossima stagione vestirà i colori della società milanese. Un addio difficile ma un atto dovuto quello della Molteni, che ha come obiettivo diventare una delle protagoniste del futuro in una società che ha tra le tesserate diversi nomi di spicco. “Ho cambiato perché in questo modo avrò più opportunità di misurarmi nelle staffette e nelle coppe di società” sottolinea Carolina.

 

Alla Comense dove ha iniziato nel 2015 come Esordiente, Molteni ha avuto una carriera scintillante, che l’ha portata a diventare per due anni consecutivi campionessa italiani sugli ostacoli: nel 2021 sulla distanza dei 300 metri tra le Cadette e lo scorso sui 400 tra le Allieve, categoria che calcherà anche in questa stagione. A luglio la prima maglia Azzurra agli Eyof. Senza dimenticare che il suo crono di 1’02”76 fatto registrare all’Arena di Milano nella vittoria tricolore, è il secondo in Italia nel 2022. Statistiche che hanno convinto la Bracco a puntare sulla comasca per la quale si apre una nuova, importante sfida.