Ph. Credit: ML/FIBS

Tra gli Europei di Calcio 2024 e i Giochi Olimpici di Parigi, nel fitto calendario degli eventi sportivi c'è pure la WBSC Women's Softball World Cup 2024 che avrà luogo in Italia, in Friuli Venezia Giulia.

L'appuntamento da segnare in rosso è a iCastions di Strada, dal 15 al 20 luglio per la fase finale della XVII Coppa del Mondo organizzata dalla World Baseball Softball Confederation, la prima con la formula a due fasi, iniziata già nel 2023 con i tre gironi che si sono tenuti in Irlanda, Spagna ed Italia. 

In attesa di vedere le competizioni, il trofeo e l'evento hanno fatto tappa a Milano con la regione Lombardia, che dato le varie realtà di Baseball e Softball rappresenta un terreno fertile per iniziative del genere e per lo sport. La presentazione della manifestazione ha avuto luogo nella baita della Fondazione Milano-Cortina 2026, al quarantaquattresimo piano della torre Allianz, in City Life, a Milano.

A fare gli onori di "casa", il numero uno del Coni, Giovanni Malagò: "Promuovere un Mondiale di una disciplina così importante nel panorama sportivo italiano e mondiale, non mi sembra una cosa all'ordine del giorno. Bella pure l'idea di portare in giro per l’Italia il trofeo di questo evento (il trofeo è già stato ospitato in alcuni campi di softball della Lombardia, oggi 30 maggio, farà tappa a Cernusco sul Naviglio e sabato 1 giugno sarà a Tradate e Saronno). Voglio ricordare che Italia Softball è prima nel ranking in Europa, sesta nel mondo, e posso dire che non mi sembra che in Italia ci siano altri sport di squadra femminili, ma anche maschili, che siano così in alto nel ranking mondiale. Merito alla Federazione e a tutto il movimento”.

Poi è intervenuto il numero uno della FIBS Andrea Marcon che non poteva che parlare dell'esclusione delle discipline da Parigi e dalla loro reintegrazione a Los Angeles: “Va detto che alle Olimpiadi 2024 ci saremmo stati se queste fossero state assegnate a Roma…Tornado seri questo Mondiale per noi rappresenta un punto di arrivo perché ci abbiamo messo molto impegno e lavoro per farci assegnare questa manifestazione, ma anche di partenza perché da qui vogliamo continuare ad essere protagonisti con eventi in Italia. Voglio ringraziare il presidente Malagò al quale oggi sono orgoglioso e felice di presentare la nostra gente. Sono certo che sentirete parlare ancora di baseball e softball in Lombardia con manifestazioni di caratura mondiale nei prossimi anni. Vi aspetto a Castions di Strada per spingere le nostre ragazze”.

Marcon interpellato pure sulla questione impianti della Regione Lombardia non ha potuto che esprimere il suo dispiacere per lo stallo che attanaglia il centro Sportivo del Kennedy, con i lavori che sono bloccati e il Centro Sportivo Saini, che è sottoposto a un progetto di ristrutturazione (grazie all'ntesa tra il Comune di Milano e la Statale per la riqualificazione) e che consente solo alle squadre di baseball di lavorare ma con attorno un vero e proprio cantiere a cielo aperto.

Proprio in termini lombardi, il sottosegretario della Regione Lombardia con delega Sport e Giovani Lara Magoni si è lasciata sfuggire a una considerazione: "Regione Lombardia ama lo sport, sarebbe bello che un giorno accogliere anche qui un evento del genere".

LA COMPETIZIONE


Le otto squadre qualificate sono state divise in due gironi da quattro.

Nel Gruppo A le padrone di casa dell' Italia Softball se la vedranno con  Canada, Cina e Stati Uniti. Nel Gruppo B hanno invece ci sono Australia, Giappone, Paesi Bassi e Porto Rico

L'Italia esordirà lunedì 15 luglio alle ore 20.30, dopo la cerimonia d'apertura, sfidando la Cina. Nelle partite del girone le azzurre giocheranno sempre l'ultima partita del programma giornaliero alle ore 20.30, affrontando Stati Uniti (martedì 16 luglio) e Canada (mercoledì 17 luglio). 

Terminati i gironi, le squadre verranno divise in altri due raggruppamenti con gli incontri che si terranno giovedì 18 e venerdì 19 luglio: le prime due classificate incontreranno le prime due dell'altro gruppo nel Super Round, mentre le altre quattro squadre si incroceranno nel medesimo modo per stabilire le posizioni di rincalzo dalla quinta all'ottava piazza nel Placement Round

Sabato 20 luglio sarà poi la giornata dedicata alla sfida per le medaglie. La terza e la quarta classificata nel Super Round si contenderanno la medaglia di bronzo, mentre la prima e la seconda disputeranno la partita per l'oro