La lunga collaborazione tra MotorSport Vision (MSV) e Tatuus si arricchisce con la nuova vettura MSV-GB3-025, che debutterà nel campionato GB3 dalla prossima stagione. Questa competizione, originata dalla Formula 3 BRDC britannica e organizzata dall'ex pilota di F1 Jonathan Palmer, ha formato piloti di talento come George Russell, Lando Norris e Oliver Bearman.

La MSV-GB3-025, che sostituirà la Tatuus MSV-022, presenta un telaio completamente nuovo e un design ispirato alla Formula 1, ed è la prima Tatuus dotata di DRS. Il motore Mountune da 280 cavalli offre un incremento di potenza rispetto ai 250 cavalli attuali. Inoltre, il pacchetto aerodinamico garantisce un aumento del 35% del downforce, migliorando le prestazioni e l'efficienza, grazie a innovazioni nel design delle ali, del fondo e del diffusore, e nei profili delle ruote.

Altre novità includono pneumatici Pirelli di 2 pollici più grandi, compatibilità con carburanti sostenibili, un cambio Sadev alleggerito e una nuova elettronica più efficiente. La vettura pesa 560 kg ed è progettata per essere sia performante che sicura, con un nuovo Halo in titanio, crash box migliorati e pannelli anti-intrusione.

La MSV-GB3-025, sviluppata dagli ingegneri Tatuus a Lainate, riflette gli obiettivi di formazione e competitività del campionato, frutto di oltre 10 anni di collaborazione tra MSV e Tatuus.

“La collaborazione di lunga data con MSV e in particolare con il campionato GB3 è per Tatuus di primaria importanza - ha dichiarato Giovanni Delfino, CEO di Tatuus - e ha dato vita negli anni a ottime vetture, capaci di elevate performance e sulle quali sono cresciuti alcuni dei migliori piloti professionisti oggi in griglia nei più importanti campionati di tutto il mondo. Siamo certi che la MSV-GB3-025 rappresenterà un nuovo grande passo in questa direzione, confermando una volta di più il valore del campionato nella piramide del Motorsport e al tempo stesso le capacità di engineering Tatuus”.

“La MSV-GB3-025 ha un significato speciale per noi - ha dichiarato Gianfranco De Bellis, presidente di Tatuus -. Un progetto al quale abbiamo lavorato molto e con grande passione per dare vita a una monoposto innovativa e di grande impatto che non vediamo l’ora di vedere in pista nel corso della prossima stagione. Un ringraziamento particolare va come sempre a Jonathan Palmer e a tutti i suoi collaboratori, per la fiducia riservata al nostro brand da oltre 10 anni e per l’importante lavoro svolto da MSV nel mondo del Motorsport”.

Il GB3 è già affermato come uno dei campionati di sviluppo più importanti d’Europa - ha dichiarato Jonathan Palmer, CEO di MSV -, capace di formare alcuni dei migliori giovani piloti nel panorama globale come il campione 2021 Zak O’Sullivan, giunto secondo nella passata edizione del campionato FIA F3 e vincitore della Feature Race di Monaco 2024 di Formula 2. O come Luke Browning, campione nel 2022 e già sul gradino più alto del podio in gare di Formula 3 e attualmente secondo in campionato. Entrambi si sono già assicurati il prestigioso Aston Martin Autosport BRDC Award dopo i loro successi in GB3 e sono diventati membri della Williams F1 Driver Academy. È una gioia vedere i nostri giovani piloti compiere grandi passi nelle rispettive carriere verso la F1 e non ho dubbi che i migliori talenti visti in GB3 arriveranno alla massima categoria nei prossimi anni. La F1 è oggi più meritocratica che mai e tutti noi in MSV, Tatuus e Mountune abbiamo messo la nostra esperienza e conoscenza a disposizione, in collaborazione con i Team del campionato, per garantire al GB3 di fare un nuovo passo avanti, affinché possa coprire sempre meglio le necessità di riferimento della categoria: alte performance, equità, i più alti standard di sicurezza e grandi valori di base. Per fare in modo che tutte le categorie superiori possano sempre più guardare al GB3 con la certezza di trovarvi i migliori talenti per il loro futuro”.