La scena si è aperta con una giornata soleggiata a Bressanone, dove il Brixia Meeting ha accolto le rappresentative regionali o zonali Under 18. Dopo sei anni dal loro ultimo trionfo nel 2018, la squadra lombarda ha dominato, conquistando la classifica combinata con un totale di 535,5 punti, battendo Emilia-Romagna e Lazio, che si sono fermati rispettivamente a 510 e 495 punti. Il successo è stato evidenziato non solo dai punti ma anche dalle prestazioni individuali, con otto vittorie su 36 specialità.

Brixia Meeting, eccellenze individuali e record personali: brilla Inzoli

I risultati individuali hanno brillato particolarmente, con Daniele Inzoli che ha trionfato nel salto in lungo maschile con un impressionante 7,79 metri. Altri atleti come Riccardo Fumagalli nei 400m piani, Francis Pala nei 100m, e Francesca Bertolotti nel lungo femminile hanno sia vinto le loro gare che migliorato i propri record personali, consolidando il successo lombardo in diverse discipline.

Belli e Vidal superano se stessi

La giornata durante il Brixia Meeting è stata arricchita dalle straordinarie prestazioni dei giovani atleti come Carola Belli e Nicolò Vidal. Belli ha migliorato il suo personale nei 100m ostacoli, mentre Vidal ha frantumato il suo record personale nella marcia 5 km, entrambi dimostrando qualità di livello europeo.

Brixia Meeting, miglioramenti e conquiste

Riccardo Fumagalli ha lasciato il segno nei 400m maschili, migliorando drasticamente il suo tempo e confermandosi tra i migliori a livello nazionale. Nel settore femminile, Elisa Valensin ha vinto i 400m ostacoli battendo il record del meeting, e altri atleti come Lorenzo Testa e Francis Pala hanno stabilito nuovi personal best.

Brixia Meeting, imprese personali

Nelle gare di salto, atleti come Alessandra Gelpi e Daniele Inzoli hanno dominato, con Inzoli che ha aggiornato il record del Brixia meeting nel lungo. Francesca Bertolotti ha eccelso nel salto in lungo femminile, vincendo con salti consistentemente oltre il suo precedente personale. Nei lanci, Elisa Dozio ha ottenuto un significativo terzo posto nel peso, mentre nel salto in alto, Filippo Bianchini ha raggiunto un nuovo primato stagionale. La competizione ha visto forti prestazioni anche nei salti in elevazione e nei lanci.

Chiusura con le staffette

Il Brixia meeting si è chiuso con emozionanti gare di staffetta. Il quartetto maschile lombardo ha conquistato un meritorio terzo posto, mentre il team femminile ha impressionato con un quarto posto, dimostrando l'eccellente profondità e talento della rappresentativa lombarda.