I quarti di finale di Coppa Italia si sono aperti con una grande sorpresa, anche se in questo periodo storico, tra rinvii e mancanza di certezze, ci si può aspettare quasi di tutto. La Vero Volley Monza, terza testa di serie sulla base alla classifica avulsa del girone d'andata, è stata sconfitta 3-0 ed eliminata dalla Reale Mutua Fenera Chieri.

Vero Volley Monza, cronaca

In una sfida tra squadre che non giocavano rispettivamente da nove e diciotto giorni, sono state le ospiti all'Arena a partire meglio, trascinate da Kaja Grobelna, eletta Mvp con 14 punti, uno in meno della top scorer Lise Van Hecke, ultima ad arrendersi per le padrone di casa. Perso malamente il primo set, coach Marco Gaspari le ha provate tutte per riaprire i conti, pescando a piene mani dalla panchina, ma neanche i rientri delle varie Mihajlovic, Lazovic e Gennari sono bastati contro le gasatissime piemontesi che hanno difeso alla grande meritandosi il biglietto per la Final Four di Roma, che è ancora in programma al momento il 5 e 6 gennaio a Roma.

Igor Gorgonzola Novara, cronaca

Chieri, nella prima semifinale, se la vedrà con l'Igor Gorgonzola Novara che invece ha rispettato il pronostico contro il Bisonte Firenze. Ebrar Karakurt (la migliore in assoluto con 25 punti) e compagne si sono prese i primi due set con grande autorevolezza e in particolare il secondo è stato clamoroso nel suo risultato con un 25-6 che parla da solo. Nel terzo però le toscane si sono rimboccate le maniche e con un inatteso colpo di coda hanno almeno allungato la contesa ma è stato più che altro un piccolo passaggio a vuoto delle padrone di casa che rimessesi in carreggiata hanno poi chiuso facilmente i conti. Tra una settimana un passaggio a vuoto potrebbe costare più caro e non ci si potrà distrarre per conquistare la finale.

Risultati

VERO VOLLEY MONZA-REALE MUTUA FENERA CHIERI 0-3 (23-25, 23-25, 18-25) IGOR GORGONZOLA NOVARA-IL BISONTE FIRENZE 3-1 (25-21, 25-6, 19-25, 25-18)