Niente sorrisi per la Vero Volley Monza nell’ultima gara del 2021. L’anno dei record, quello del quarto posto in stagione regolare e della prima Semifinale Scudetto della storia raggiunta, termina quindi con una sconfitta per 3-0 sul campo del PalaPanini di Modena, contro i padroni di casa della Leo Shoes PerkinElmer.

Vero Volley Monza, cronaca

La prima giornata di ritorno della SuperLega Credem Banca 21-22 non porta punti alla squadra di Massimo Eccheli fermata, nonostante l’approccio generoso e determinato delle fasi iniziali di tutti e tre i set, dai gialli. Sono ben 13 i muri punto messi a referto dalla squadra di Giani, ora in lotta per il terzo posto della graduatoria, di cui 5 di Earvin Ngapeth e ben 4 di Abdel-Aziz, MVP della sfida grazie ad una prova sontuosa anche in fase offensiva con il 70% in attacco. Monza ha lottato, ma alla fine nei momenti caldi della sfida è uscita la squadra di casa, capace di limitare i bomber rossoblù, a parte gli ottimi Davyskiba, molto positivo con le sue fiammate, e Grozer, super tra attacco e servizio ma poi dovuto uscire per lo stesso fastidio alla gamba accusato contro Verona nel finale di secondo set.

Agenda

Per i monzesi, comunque soddisfatti del positivo esordio di Katic, della bella prova di Karyagin, sia in battuta che a muro, e di quella da applausi di Federici, tra i migliori dei suoi, non c’è molto tempo per leccarsi le ferite. Domenica 2 gennaio, infatti, è nuovamente tempo di tornare in campo: a Piacenza, contro la Gas Sales Bluenergy, c’è l’anticipo del quinto turno di ritorno.