La WWE, parte del TKO Group Holdings, e l'Indiana Sports Corp hanno annunciato oggi una partnership unica nel suo genere che porterà a Indianapolis i tre più grandi eventi da stadio della WWE: WrestleMania, SummerSlam e Royal Rumble.

Iniziando con la Royal Rumble il 1° febbraio 2025, il Lucas Oil Stadium ospiterà tutti e tre i Premium Live Event, comprese le due serate di SummerSlam e WrestleMania negli anni futuri. Inoltre, Raw, SmackDown, NXT e gli eventi live della WWE saranno trasmessi da arene in tutto l'Indiana, tra cui Indianapolis, Fort Wayne ed Evansville, per tutta la durata della partnership.

"Siamo entusiasti di portare questa partnership innovativa a Indianapolis e nel nostro Stato", ha dichiarato Patrick Talty, presidente di Indiana Sports Corp. "Per oltre quarant'anni, la strategia sportiva della nostra città ha portato milioni di visitatori e un'inestimabile quantità di ore di copertura mediatica per la costruzione del marchio internazionale. Questa partnership con la WWE continua a portare avanti questa strategia in modi nuovi ed entusiasmanti. Non vediamo l'ora di accogliere il WWE Universe nella nostra comunità e nel nostro Stato e di mostrare loro tutto ciò che Indy ha da offrire".

"Indianapolis è una città fantastica per i grandi eventi e siamo entusiasti di invitare il WWE Universe al Lucas Oil Stadium per la Royal Rumble nel 2025 e per le future SummerSlam e WrestleMania", ha dichiarato Chris Legentil, WWE EVP, Talent Relations & Head of Communications della WWE. "Patrick e il team dell'Indiana Sports Corp hanno fatto un lavoro fenomenale per sostenere l'economia e il turismo locali e siamo orgogliosi di collaborare con loro per dare risalto al grande Stato dell'Indiana".

La WWE e l'Indiana Sports Corp lavoreranno anche con i partner della comunità in tutto lo stato per creare un programma che lascerà un impatto ben oltre i tre Premium Live Event. Ulteriori dettagli saranno annunciati in seguito. WrestleMania, SummerSlam e Royal Rumble hanno un impatto economico combinato di oltre 300 milioni di dollari, poiché gli eventi portano nella città ospitante centinaia di migliaia di persone provenienti da tutti gli Stati Uniti e da decine di Paesi del mondo. Ad oggi, nel 2024, WrestleMania e Royal Rumble hanno stabilito i record di sempre della WWE in termini di spettatori, incassi, sponsorizzazioni, merchandising e social media.

Dalla sua nascita nel 1979, Indiana Sports Corp ha ospitato più di 500 eventi sportivi nazionali e internazionali, tra cui il Super Bowl XLVI, i College Football Playoff National Championship, le Final Four NCAA maschili e femminili e 11 partite del campionato di football della Big Ten. In totale, questi eventi hanno generato una spesa diretta di oltre 4 miliardi di dollari nella comunità.

La programmazione della WWE viene trasmessa in circa 165 paesi in 25 lingue. Sui social media, la WWE ha più di 365 milioni di follower, fa tendenza su X per 52 settimane all'anno, ha più di 100 milioni di abbonati su YouTube e ha più follower su TikTok di qualsiasi altra lega sportiva statunitense.

I Priority Pass per la Royal Rumble 2025 saranno presto disponibili presso On Location e daranno ai fan la possibilità di essere a bordo ring per ogni momento esaltante, compresi posti a sedere premium, ospitalità pre-show con apparizioni di Superstar WWE, opportunità di foto a bordo ring e molto altro ancora. Per effettuare un deposito o registrarsi per ottenere l'accesso esclusivo alla prevendita, visitare il sito https://onlocationexp.com/royalrumble.

Prima della data di vendita generale della Royal Rumble 2025, che sarà annunciata successivamente, i fan possono registrarsi ora per ricevere un'offerta esclusiva di prevendita visitando il sito https://www.wwe.com/royalrumble-2025-presale.