MIMO 2023, un successo di numeri e di partecipazione

MIMO 2023 è stato un successo di numeri e di partecipazione, con 60.000 visitatori accorsi all’Autodromo Nazionale Monza.

MIMO 2023 è stato un successo di numeri e di partecipazione, con 60.000 visitatori accorsi all’Autodromo Nazionale Monza nei tre giorni della manifestazione e oltre 2000 test drive di auto elettriche e ibride, realizzati nello speciale percorso by Plenitude con installazione di colonnine di ricarica dedicate. MIMO 2023, con il suo format innovativo che unisce esposizione, parate e test drive, ha dimostrato che adrenalina e sostenibilità possono convivere e, insieme, diventare valore aggiunto per il settore automotive, portando migliaia di persone a contatto diretto con le novità proposte dai brand.

Il concept MIMO è stato apprezzato dai principali brand generalisti che hanno effettuato i test drive dei modelli dei marchi Volkswagen, Suzuki, Polestar, Nissan, Mazda, Hyundai, BYD: passando tra pubblico, paddock e sopraelevate, i visitatori hanno avuto la possibilità di approfondire le nuove motorizzazioni, imparando anche ad approcciarsi alle vetture elettriche e ibride plug-in grazie all’area educational di Plenitude lungo il percorso test drive. Hot lap e giri in pista di auto da sogno hanno riempito le tribune per il passaggio dei bolidi di Apollo, Aston Martin, Bentley, Dallara, De Tomaso, Dodge, Ferrari, Lotus, Maserati, McLaren, McLaren Senna, Pambuffetti PJ-01.

La pista di Formula 1 dell’Autodromo Nazionale Monza si è trasformata in palcoscenico con le speciali esibizioni della giornata inaugurale, che ha visto tutto il mondo Suzuki esibirsi con una parata di auto, gommone Traversata Atlantica e moto. A seguire lo spattacolare giro in circuito del motoscafo Frauscher 858 Fantom Air trainato dal luxury pick-up più potente al mondo, il RAM 1500 TRX Havoc con Motore V8 Hemi Supercharged da 702 HP e, restando in tema di muscle car, burnout e drag race della DODGE Challenger SRT Hellcat. Tra i 60.000 visitatori numerosi i giovani e le famiglie, coinvolti dall’atmosfera di MIMO anche attraverso l’intrattenimento che ha visto diverse postazioni con sofisticati simulatori, villaggi sportivi, una festa ritmata con un palco musicale che ha ospitato numerose esibizioni live e piste con le automobiline e modelli a pedali per i più piccoli. Il successo di MIMO è testimoniato dalla copertura mediatica che ha visto servizi andati in onda su Rai News 24, Tg2, Tg5 e SkyTG24, oltre la presenza di Rai Radio 1 e Isoradio nel paddock tra i brand espositori. Inoltre MIMO ha collezionato oltre 100 articoli sui principali quotidiani e magazine e blog motoristici. MIMO 2023 è stato commentato positivamente dai manager e CEO delle case automobilitiche partecipanti: Andrea Alessi di Volkswagen, Massimo Nalli di Suzuki, Alexander Lutz di Polestar, Marco Toro di Nissan, Roberto Pietrantonio di Mazda, Andrea Crespi di Hyundai.