Mint Vero Volley Monza, presentata la nuova squadra all'OpiquadArena

Chiamatela Mint Vero Volley Monza. E OpiquadArena. Sono queste le principali novità che sono emerse dalla grande serata di festa.

Chiamatela Mint Vero Volley Monza. E OpiquadArena. Sono queste le principali novità che sono emerse dalla grande serata di festa organizzata dal Consorzio per celebrare le sue squadre ma anche e soprattutto tutto il settore giovanile. Quasi mille atleti infatti si sono ritrovati nel palazzetto dello sport di Monza, fresco appunto di re-branding, per l'evento dedicato a tutte le formazioni del Consorzio, arricchito quest'anno anche dalla presentazione ufficiale della prima squadra maschile, pronta a debuttare domenica in Superlega.

I grandi campioni sbarcati in Brianza, da Egonu e Takahashi, passando per Orro e Galassi, hanno fatto brillare gli occhi dei bambini del minivolley ma anche di tutti i tifosi che sono potuti entrare gratuitamente all'impianto. Una grande occasione insomma per incontrare dal vivo tutte le ragazze di coach Gaspari, reduci dalle prime due vittorie in campionato e in attesa di sfidare Scandicci all’Allianz Cloud, ma anche e soprattutto di dare il benvenuto ai maschi che giocheranno le loro partite casalinghe proprio all'OpiquadArena.

Soddisfatta ovviamente la presidente Alessandra Marzari, che dopo l'accordo con Allianz per la squadra femminile ha sottolineato un nuovo importante accordo: "Siamo davvero soddisfatti di aver intrapreso questo percorso con Mint e in particolare con il loro CEO, Andrea Pezzi. Ho trovato un partner che abbraccia a 360° il progetto del Consorzio di un'attività sportiva guidata dai valori, comprendendone l'essenza più profonda e sposando in pieno la nostra filosofia. La velocità con la quale siamo entrati in sintonia, semplicemente conoscendoci in occasione di una partita in cui abbiamo condiviso sugli spalti l'esperienza e le emozioni, conferma quanto spontaneamente si sia sviluppato e consolidato questo legame. Avere uno sponsor come loro dà veramente senso a quanto abbiamo costruito in questi anni, custodendo i migliori pensieri sullo sport".

Ora la palla passa ai ragazzi di coach Massimo Eccheli che saranno protagonisti oltre che in Italia anche in Europa, dopo essersi guadagnati sul campo attraverso gli scorsi playoff per il quinto posto la qualificazione alla Challenge Cup, la terza manifestaziine europea per importanza. Dopo aver conquistato la Coppa CEV nel 2022, a livello continentale l'obiettivo sarà quello di arricchire ulteriormente la bacheca, imponendosi in un torneo che nel 2019 è stato sfiorato, con la finale persa contro i russi del Belgorod. Con il nipponico Ran Takahashi, oltre al confermatissimo canadese Stephen Maar e al regista brasiliano Cachopa pronto a vivere la sua prima stagione per intero in Brianza, tutto sembra possibile, anche in Superlega, dove Monza sarà una mina vaganti.