Mint Vero Volley Monza, storica qualificazione alla Final Four di Coppa Italia

Riscatto e qualificazione per la Final Four di Coppa Italia per la Mint Vero Volley Monza che si è imposta per 3-1 sulla Cucine Lube Civitanova.

Riscatto e qualificazione per la Final Four di Coppa Italia per la Mint Vero Volley Monza che si è imposta per 3-1 sulla Cucine Lube Civitanova. Tre giorni dopo la sconfitta casalinga subita sempre contro i marchigiani ma nella prima giornata del girone di ritorno di Superlega (e una settimana dopo quella di Cisterna che ha chiuso quello di andata), la squadra del Consorzio ha ribaltato una partita che sembrava quasi persa, meritandosi un posto tra le magnifiche quattro che si giocheranno la seconda competizione nazionale all'Unipol Arena di Bologna il weeekend del 27 e 28 gennaio.

I brianzoli hanno perso il primo parziale ai vantaggi sprecando ben sette set point e nel secondo si sono trovati sotto 9-12. Quando sembrava tutto perduto però è arrivato un turno di servizio a dir poco decisivo di Ran Takahashi che con tre ace ha ribaltato la qualificazione e al resto ha pensato un Gianluca Galassi da quattro muri nel set. Sull'onda dell'entusiasmo, per la gioia dei 2.500 spettatori dell'Opiquad Arena, Monza ha dominato un terzo parziale a senso unico e chuso i conti nel quarto.

I ragazzi di coach Massimo Eccheli tra tre settimane in semifinale se la vedranno con i campione d'Italia in carica dell'Itas Trentino, che hanno spazzato via la Rana Verona nel loro quarto di finale. Adesso però bisognerà concentrarsi su una doppia trasferta ravvicina: domenica l'appuntamento è in casa della Sir Susa Vim Perugia, mentre martedì sul campo dei bulgari del Levski Sofia si disputerà il quarto di finale d'andata della Challenge Cup. MINT VERO VOLLEY MONZA-CUCINE LUBE CIVITANOVA 3-1 (31-33, 25-20, 25-15, 25-23)