Mint Vero Volley Monza, serve un miracolo contro l'Itas Trentino

Manca pochissimo alla MINT Vero Volley Monza, per lo storico debutto alla Final Four di Del Monte Coppa Italia.

Manca pochissimo alla MINT Vero Volley Monza, per lo storico debutto alla Final Four di Del Monte Coppa Italia. All’Unipol Arena di Bologna, sabato 27 gennaio alle ore 16:00, i ragazzi di Coach Max Eccheli sono pronti ad affrontare i Campioni d’Italia della Itas Trentino.

Come già detto, sarà la prima indimenticabile partecipazioni tra le migliori quattro della Coppa nazionale; un esordio emozionante, carico di significati per la squadra ammiraglia del Consorzio Vero Volley, che nei Quarti di Finale aveva sconfitto la Cucine Lube Civitanova per 3-1.

I ragazzi di Max Eccheli dovranno sfruttare al meglio l’energia positiva del momento, per cercare di soverchiare i pronostici contro i vincitori dello Scudetto dell’ultima stagione. I ranghi brianzoli, però, non saranno al completo vista l’assenza dello schiacciatore giapponese Ran Takahashi, infortunatosi nel corso dell’ultima sfida di campionato contro la Rana Verona.

La formazione trentina è in un ottimo momento di forma in SuperLega, avendo vinto ben 15 delle 16 partite disputate quest’anno, comandando la classifica a quota 43 punti, tre lunghezze davanti alla Sir Susa Vim Perugia. Sarà il trentesimo confronto tra le due formazioni, con un bilancio 26 vittorie a favore di Trento e 3 per i monzesi.

Tra campo e panchina sono solamente due gli ex della partita: Gianluca Galassi e coach Fabio Soli. Il centrale dei monzesi, trentino d’origine, ha giocato in maglia Itas nella stagione 2014/2015; quasi un triennio sulla panchina brianzola, invece, per Soli alla Vero Volley dal 2018 al 2020.