Vero Volley Monza corsara in casa di Chieri nel recupero

Altri tre punti preziosi per la Vero Volley Monza, brava ad espugnare il Pala Fenera di Chieri, battendo 3-0 la Reale Mutua Fenera Chieri, nel recupero della seconda giornata di ritorno, e mantenendo la testa della vivo Serie A1 femminile 21-22.

Vero Volley Monza, cronaca

Senza Rettke (l’americana, essendo un recupero, non era ancora tesserata quando la gara si sarebbe dovuta giocare), Gaspari ha beneficiato ancora una volta di una prova corale e di grande qualità da parte di tutte le sue atlete, brave ad imporre un gioco fludio fin dalle prime battute, contenendo una determinata e ben organizzata formazione di casa. Monza ha portato a casa la posta piena affidandosi ai velenosi turni in battuta di Orro e Stysiak (quest’ultima MVP con 18 punti), alla correlazione muro-difesa da favola di Danesi e Candi (3 e 5 muri a testa) e alle straordinarie difese di Parrocchiale e Gennari, sempre pronte a supportare il contrattacco delle monzesi. Vinto il primo gioco al fotofinish, con Chieri brava a risalire con pazienza grazie a Cazaute e Frantti, la Vero Volley ha incanalato sui giusti binari la sfida, limitando i buoni ingressi dal secondo set di Villani e Perinelli, chiudendo così il confronto. Ora per le lombarde c’è la sfida a Casalmaggiore sabato sera nell’anticipo dell’ottavo turno di ritorno.

Dichiarazioni

Anna Danesi (Vero Volley Monza): “E’ stata una bellissima vittoria. Forse ci aspettavamo una gara un po’ più tosta, ma siamo state brave ad imporre il nostro muro-difesa, impedendo a Chieri di uscire. Sono tre punti importanti contro una buonissima squadra che consolidano il nostro primo posto. Come si sta in vetta? Molto bene. Il campionato è ancora lungo ma essere lì è comunque importante. Puntiamo a fare sempre di più e non ci accontentiamo. Rispetto ad inizio stagione il gruppo è diventato solido. Abbiamo trovato il nostro ritrmo e si vede. Chiunque scenda in campo offre un contributo prezioso. E’ bello giocare insieme”.